Poppy on Paxos

Filtra

    Poppy on Paxos

    Poppy Anemogiannis è una poliedrica artista greca, basata tra Paxos e Corfù, che realizza mappe, stampe, quadri, illustrazioni ispirati al colore e al sole del mediterraneo. Ma iniziamola a conoscere con le sue parole, che raccontano l'inizio della sua avventura come illustratrice: la nascita e la realizzazione della sua prima opera, la cartina turistica fatta in acquerelli, di Paxos!

    Poppy on Paxos

    "Sono cresciuta sull'isola greca di Paxos, dove ho vissuto un'infanzia davvero magica. Le mie giornate trascorse correndo attraverso gli uliveti con il mio cane ed esplorando l'isola. Avventure che hanno stimolato il mio interesse nel disegnare mappe, sia per aiutare il mio girovagare o quello di altri esploratori. Le mie realizzazioni immaginarie - del mondo reale - sono state create da queste esperienze idilliache di bambina, e si sono trasformate per gioco in mappe immaginarie di mondi fantastici.

    La mia familiarità e la profonda conoscenza del territorio sono poi diventate una risorsa inestimabile quando ho iniziato a lavorare come agente di viaggio sull'isola. Piano piano, in seguito, ho iniziato a notare uno schema familiare nelle domande che i visitatori mi rivolgevano durante il loro soggiorno, e poiché c'erano così tanti consigli e usanze locali che volevo condividere, ho sentito la necessità di trovare un modo pratico per diffondere queste informazioni. A quel tempo stavo anche studiando illustrazione alla Kingston School of Art e amavo la pittura ad acquerello, quindi mi sono seduta e ho messo tutte le mie idee su un pezzo di carta. Sebbene avessi già avuto l'idea di disegnare una cartina, mi sono subito resa conto che, per quanto ben eseguita, non sarebbe bastato a trasmettere la bellezza di Paxos, quindi ho lavorato su uno schema più grande per realizzare la mia visione.

    Nel tempo, ho costruito una collezione di acquerelli che avevo realizzato con i punti di riferimento dell'isola e quando questi sono stati messi insieme, è nata la mappa. Non credo di aver capito fino alla fine quale grande progetto stavo intraprendendo! Ci sono volute settimane di pianificazione, stesura, ricerca, disegno e ridisegno per arrivare a un punto in cui ero soddisfatta del risultato finale. Nonostante questo, mi sono goduta ogni minuto perché prima di tutto volevo che la cartina finale fosse un'opera d'arte; un ricordo che qualcuno potrebbe voler conservare per ricordare la propria vacanza.

    La mappa è contemporaneamente una combinazione di funzionalità e design. Il mio approccio alla cartina è fortemente incentrato sui vivaci colori blu e verdi che per me rendono Paxos così speciale, ed è qualcosa per cui tutte le isole Ionie sono famose. Nel mio viaggio per documentare le attrazioni e le bellezze naturali della zona, ho lavorato per includere gli aspetti visivi più evidenti del paesaggio: dalle bellissime chiese antiche alle spiagge spettacolari e incontaminate passando per le incredibili formazioni rocciose create nel corso dei millenni. Per me resta ancora oggi una meraviglia che un'isola così piccola abbia così tanto da offrire!

    Grazie al successo sorprendente e imprevisto della prima mappa, ho gradualmente ampliato la gamma di articoli a tema Paxos includendo strofinacci e calendari stampati. Attualmente sto lavorando a una nuova edizione della mappa... e molto altro ancora".
    - Poppy Anemogiannis


    12 articoli

    12 articoli